top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreValenti Matteo

Metti un po’ di musica leggera, anzi leggerissima...

Il ruolo della musica nella consapevolezza



Combinare la musica con la consapevolezza può consentirti di migliorare notevolmente i tuoi stati d'animo, aiutandoti a superare i tuoi blocchi psicosomatici.


In un mondo di stress, incertezza e imprevedibilità, molti di noi sono alla ricerca di modi per gestire le proprie emozioni e la visione della vita.

Le abilità di affrontare le problematiche possono essere definite come il modo in cui rispondiamo a situazioni stressanti.


Abbiamo tutti capacità di reazione, anche se molti di noi tendono a creare più problemi che risolvere i problemi stessi.


Molte delle nostre capacità vengono utilizzate con il pilota automatico in cui non riconosciamo le nostre potenzialità di risoluzione.

Potremmo usare la colpa, la negazione, l’abuso di cibo, droghe o alcol e molte altre giustificazioni come un modo per gestire le sensazioni spiacevoli associate allo stress.


Hai mai pensato di sostituire qualcuno di questi comportamenti con la musica?


La musica è un'alternativa salutare da incorporare nella tua cassetta degli attrezzi di come rispondi alle sfide della vita.


Negli ultimi anni, ai bambini prematuri, venivano offerte sessioni di musica dal vivo come forma terapeutica. Questa fu una delle terapie più usate riscuotendo ottimi risultati.

Si è dedotto che la musica dal vivo (in particolare il canto) aiuta a diminuire la frequenza cardiaca dei bambini, migliora i comportamenti di suzione al seno e diminuisce lo stress genitori.

La musica è fatta di ritmo e armonia, presenti nella nostra vita quotidiana.


Presta attenzione a come ti senti quando ascolti suoni diversi

Per alcuni, il cinguettio degli uccelli potrebbe offrire relax, mentre per altri stimolare l'irritazione.


Non solo i suoni e il ritmo ci influenzano, ma anche il volume può avere un grande impatto. Presta attenzione a come rispondi mentalmente, fisicamente ed emotivamente a varie musiche, suoni e ritmi nella tua vita quotidiana.

La musica da sola fa miracoli per la nostra salute e il nostro benessere. Ma se combini la musica con la consapevolezza, crei più spazio per i benefici curativi.


Semplici modi per sperimentare la musica e i suoni consapevolmente:


Assisti a un'esibizione dal vivo o a un concerto e presta attenzione a quanto sia facile o difficile rimanere nel momento presente.

Potresti notare che la tua mente è un circo errante, o potresti concentrarti senza sforzo sullo spettacolo.


Basta ascoltare...


Concediti 5 minuti per accendere le cuffie e scegli 1 canzone da ascoltare che sai ti rilasserà.

Trova una posizione comoda seduta o sdraiata, chiudi gli occhi e ascolta solo la canzone.

  • Osserva dove va la tua mente. Se vaga, è normale.

  • Accogli delicatamente la tua attenzione sulla canzone che hai scelto.

  • Siediti all’aperto per cinque minuti e nota i suoni.

  • C'è traffico, piedi che battono sul marciapiede, uccelli? Questi suoni diversi stimolano la tensione o il rilassamento per te?

  • Presta attenzione ai suoni e alle tue reazioni.

  • Ascolta il silenzio.

  • Quando sei da solo in macchina a un semaforo, o prima di entrare alla tua prossima riunione, o magari trovi un parco, prenditi un minuto per sederti in silenzio.

  • Esplora nuova musica. Potrebbero esserci ritmi, musica e testi là fuori in attesa di connettersi con te.

Ci sono vari modi per trovare musica nella nostra vita quotidiana. Se non siamo consapevoli di come i diversi suoni ci influenzano, diventa difficile usare la musica come modalità di guarigione e di relax.


Sintonizzati con te stesso e i suoni intorno a te per trovare la calma che stai cercando.



Ti invito anche a provare questa “esperienza”


Sapevi che esiste la frequenza della felicità e dell’amore?

Si tratta della frequenza a 528Hz.

Cerca qualche brano sul web, prova ad ascoltarlo, ti aiuterà a portare più armonia ed equilibrio nella tua vita.

Vedrai che aiuterà anche a stimolare l’amore per te stesso aiutandoti a placare sentimenti di odio, gelosia e conciliandoti un buon sonno profondo.



La musica mi ha accompagnato e mostrato che le cose si possono affrontare…è stata ed è la mia compagna di vita…la mia ancora e la mia nuvola … senza di lei le mie giornate sarebbero in ombra…
Lei mostra…lei ti fa vivere…lei ti fa vedere



Matteo Valenti




80 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page